Care lettrici - Cari lettori

Sei in Valle è un contenitore culturale, un trimestrale che lancia con questa periodicità dei temi stimolanti, intriganti. Li lancia come una sfida per i nostri collaboratori che scrivono nella propria rubrica dedicata e per chi ci legge, mosso da una sana curiosità. A voi la scelta! Leggere partendo da un tema o farlo consultando la rubrica che più vi interessa.

Articoli del tema precedente

Un mare di musica

Mare e marinai tra le note 

di Franco Ferramini  |  PRIMA PARTE

Zurlini la prima notte di quiete

La prima notte di quiete, film di Valerio Zurlini, 1970

«Il mare d’inverno, è solo un film in bianco e nero visto alla tv, è verso l’interno, qualche nuvola dal cielo che si butta giù…».

Leggi tutto...

Spazio marino

William Turner

di Luca Calabrò

J.M.W Turner scaled

[foto 1] Tempesta di neve e Battello a vapore al largo di Harbour Mount» 1842 di W. Turner

Se il sentimento spaziale, veicolato dalla montagna, è l’altezza, quello suggerito dal mare è la vastità.

Leggi tutto...

Il mare mi parla, e canta

Quando l'estate aveva un suono familiare

di Gina Grechi

camogli spiaggia 1920

Se abitassi al mare, forse non aspetterai ogni anno l'estate con trepidazione. Il mare non sarebbe sinonimo di 'vacanze' e non avrebbe ancora lo stesso inconfondibile odore di acciughe sotto sale e 'protezione 50'. 

Leggi tutto...

La zangolatura dell’oceano di latte

Ermeneutica di un mito

di Egidio Missarelli

Foucault pendolo

Pendolo di Foucault, Siena, Liceo Scientifico Galileo Galilei

“… impossibile discernere la sua forma primitiva (di Glauco nda) perché le membra originarie del suo corpo sono in parte spezzate, in parte corrose e sfigurate dalle onde, e sopra di lui si sono formate incrostazioni, conchiglie, alghe e pietre, così da farlo assomigliare più a una belva che a quanto era in precedenza”.

Platone, Repubblica, 611 c-d

Leggi tutto...

Back to top
Condividi